>

Campionato italiano Beach Volley

CAMPIONATO ITALIANO BEACH VOLLEY

Il beach volley è considerato a tutti gli effetti un derivato della pallavolo indoor, disciplina inventata negli Stati Uniti dal professor William G. Morgan, che decise di mescolare elementi tipici di tennis, basket, baseball e pallamano, con l’obiettivo di creare un gioco per i suoi studenti senza il contatto fisico. La pallavolo su spiaggia nacque a Santa Monica, California, intorno al 1920.

1930 A Santa Monica si gioca il primo “due contro due” nella storia della disciplina. Intanto il beach volley attraversa l’Atlantico e sbarca in Europa: Francia, Bulgaria, Repubblica Ceca e Lettonia. 

Anni 50’ Viene organizzato il primo circuito su cinque spiagge della California: Santa Barbara, State, Corona del Mar, Laguna e San Diego. Il beach volley diventa parte integrante dello stile di vita californiano.  Persino i Beatles a Sorrento Beach si dilettano a colpi di palleggi e bagher e Marilyn Monroe parla della neonata disciplina legata a doppio filo a spiaggia, sole e musica dell’epoca.
1992 Il beach volley è presente alle Olimpiadi di Barcellona come sport dimostrativo. In seno alla FIVB viene creata una sezione appositamente dedicata al beach volley.     

Durante questa estate 2018 si sta svolgendo il Campionato Italiano a tappe. Eclepta è partner per la fisioterapia durante gli eventi di questa importante manifestazione, mettendo a disposizoine 3 fisioterapisti per ogni tappa. Fisiosport Italia, partner tecnico di Eclepta, è al suo fianco per garantire il supporto tecnologico per il personale impegnato. 

Nella tappa di Bibione ha visto trionfare nel maschile Bonifazzi-Ingrosso. Nella finalissima maschile è stato evidente il supporto alla performance effettuato dallo staff di Eclepta con un applicazione con Kinematics Tex Tricolore sull'atleta Carlo Bonifazzi. 

Video Terza tappa a Milano.